Posted in Consigli e rimedi naturali

Il timo: un piccolo, grande alleato

Il timo: un piccolo, grande alleato Posted on 29/11/2017Leave a comment

Rimedi naturali Home-made a base dell’alleato profumato

Parlando dell’efficacia terapeutica delle erbe officinali, ed in particolare esaminando nel dettaglio le caratteristiche del timo, prezioso alleato, qui al quartier generale di Merende diverse abbiamo pensato alla creazione di rimedi naturali home-made.

Come creare rimedi super profumati

Sperimentando nel nostro piccolo-grande laboratorio come creare semplici ricette per grandi e piccini, tutte a base di timo, erba dalle proprietà curative miracolose, di facile reperibilità e di grande versatilità.

Piccoli rimedi anti freddo: il timo corre in nostro aiuto

L’uso del timo sia per scopi officinali che culinari risale all’antichità. In esso sono racchiusi olii essenziali, flavonoidi, tannini e resine. Le sue virtù sono inoltre strettamente correlate con la presenza di timolo: un potente fenolo ad azione antisettica, antispasmodica e vermifuga.
Le sue proprietà antisettiche sono state riconosciute sin dall’antichità e la maggior parte dei disinfettanti prodotti fino al primo dopoguerra contengono dosi di timo.

Come possiamo aiutarci nella cura del raffreddore con il timo?

Vengono in questo caso sfruttate le proprietà curative balsamiche ed espettoranti. Tra i metodi più usati ed anche economici, possiamo trarre beneficio da suffumigi a base di acqua bollente e foglie essiccate di timo. Basta mezzo cucchiaino di foglie per litro di acqua.

Anche le tisane e gli infusi a base di timo possono aiutarci molto, alleviando i sintomi da raffreddamento; favorendo la fluidificazione e l’espulsione del muco. 2 grammi di foglie di timo essiccate in 200 ml di acqua bollente, lasciate in infusione per una decina di minuti, fanno miracoli.

L’olio essenziale di timo aiuta inoltre a fluidificare ed espettorare il catarro dai bronchi e a lenire l’infiammazione del cavo orale e della gola.

Lo sapevate che…

  • Il timo può essere usato a livello topico per disinfettare la pelle e stimolare la circolazione sanguigna.

  • L’aggiunta di qualche goccia di olio essenziale di timo al normale shampoo è molto efficace nel trattamento dei capelli grassi.

  • Un decotto di foglie di timo svolge un’azione decongestionante sull’apparato riproduttivo femminile, aiutando a ridurre i dolori mestruali.

  • Durante l’estate, un vasetto di timo posto sul davanzale della finestra aiuta a tenere lontani gli insetti.

La ricetta di un unguento al timo fai da te

Gli ingredienti di questa ricetta sono facilmente reperibili in erboristeria, oppure on-line.

Ingredienti:

Procedimento:

Sciogliere la cera d’api a bagnomaria in un vasetto di vetro. Aggiungere l’oleolito di timo e mescolare con un cucchiaino.

Togliere dal fuoco. Aggiungere gli ultimi due ingredienti e mescolare accuratamente.

Lasciare intiepidire. Mescolare energicamente e travasare in barattoli più piccoli.

Chiudere con il tappo soltanto quando il composto è completamente freddo.

Si può decorare i barattoli ed utilizzare questa semplice idea per piccoli-grandi pensierini di Natale!

Curiosità

Si è dimostrato scientificamente che il timo, grazie alle sue proprietà antisettiche, risulta in grado di poter eliminare i bacilli in un tempo pari a 40 secondi!

Linneo, naturalista svedese, ha usato il timo per combattere la cefalea.

Per finire, un gesto scaramantico…sin dal medioevo, rametti di timo tenuti sotto al cuscino servono ad allontanare gli incubi notturni e a garantire un sonno sereno…indubbiamente molto profumato e aromatico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *